La nostra storia

Mario Cavallini fondatore della nostra azienda agricola, al ritorno dalla Prima Guerra Mondiale, decise di far modificare la sua licenza di commercio di frutta e vino, scegliendo di dedicarsi alle uve e al vino.

Alcuni Cenni della nostra tradizioneCome é iniziato?

L’azienda ha iniziato ad operare nel 1919, è nel tempo continuò a mantenersi a conduzione familiare, al fondatore successe il figlio Carlo che unitamente ai figli Bruno e Renzo, portò avanti con passione il lavoro di viticoltore.

Nel corso degli anni nuovi terreni furono acquistati da investire a vigneto, furono scelte posizioni privilegiate sia per la buona esposizione, sia per la composizione fisico-chimica del terreno sempre idoneo al vitigno da coltivare, posizione e struttura del terreno hanno quindi favorito lo sviluppo di un ben preciso carattere dei vini dell’azienda.

… dalla piccola cantina che accoglieva sei tini e dalla prima vigna di tre ettari oggi vantiamo un territorio vitato di circa dieci ettari.

Nella storia di questo territorio e delle nostre generazioni, la coltivazione della vite assume un carattere centrale, qui il vino è una cultura che si rinnova di anno in anno.

Sono ormai trascorsi cento anni da quando Mario Cavallini emerito Cavaliere di Vittorio Veneto decise di fondare questa azienda che noi continuiamo a gestire con la stessa attenzione, sensibilità ed entusiasmo di un tempo, unendo le nostre forze a quelle della natura.

Le immagini parlano della nostra storia…

it_ITItalian